2016 san marino pro ifbb

mr olympia 2016!

san marino pro ifbb 2016

la newsletter di ultimatebeef!

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Random news

kay greene potrebbe gareggiare all'Arnold Classic 2016, in Ohio.

  kay greene, pro ifbb e runner up al mr olympia, potrebbe gareggiare all'Arnold Classic 2016, che si svolgerà a marzo in Ohio. Questo è almeno quello che il sito tigerfitness sostiene in questo filmato:     sinceramente, non so quanto questo sia possibile. Certo, da una parte dobbiamo considerare che se Kay ha intenzione di gareggiare ancora al mr olympia 2016, deve qualificarsi per il big show e per qualificarsi deve o vincere uno show oppure gareggiare più volte fino a quando non ha raggiunto un numero di punti tali da qualificarsi. Ovviamente, parlando di Kay Greene, non credo che la seconda opzione abbia senso. Quando partecierà ad una gara come ad esempio il new york pro 2016 (tanto per dire una gara), sicuramente sarà uno degli atleti a dominare la manifestazione.. un po' per una serie di fattori: vedi il fatto che è uno degli atleti di spicco, vedi che può battere tanti atleti tranne (ad oggi) heath.   Sono un po' sciettico sulla sua partecipazione all'arnold classic 2016, non tanto perchè non può vincere, quanto per il fatto che questa gara lui l'ha vinta per 2 anni di seguito. E poi non ci dimentichiamo che questa è una gara ad invito. Arnold decide chi invitare e chi vuole che partecipi a questa manifestazione.   Solo tra qualche settimana, sapremo chi è stato invitato a gareggiare. E quindi solo all'ora, sapremo se kay gareggierà veramente all'Arnold o no.

2014 mr. olympia: il mio commento tecnico post pregara.

  eccoci qui a commentare il primo callout del mr. olympia 2014. come sicuramente saprete, ma come al solito ne parleremo meglio nei prossimi giorni, durante la conferenza stampa, c'è stato un bel battibecco tra kay greene e heath. Questo ovviamente ha caricato la tensione durante il pregara. La sfida tra i due è aperta già da un paio di anni... ma quest'anno sembra ancora più accesa. Analizziamo il primo callout. I primi tre atleti che sono stati chiamati sul palco di las vegas sono: Kay Greene - heath - shawn rhoden. è un confronto a tre, e come possiamo immaginare, questo ci dice in generale, chi saranno i primi atleti della classifica. Molto probabilmente i giudici hanno chiamato questi tre atleti, perchè non hanno gareggiato durante l'anno e negli ultimi anni sono stati in vetta alla classifica del mr. O. Ovviamente, dico la mia... Shawn rhoden, ha ottenuto il secondo posto all'arnold. ma in questa gara, così importante non lo vedo allo stesso livello dell'arnold classic 2014 o dell'Olympia 2013. Ovviamente shawn ha sempre una bellissima linea, una vita stretta e un'eleganza innata, ma mi sembra un pochino in off. Infatti lo vedo molto forte nelle pose frontali, ma un bel po' debole (appannato) nelle pose di schiena. In generale, se le cose non cambieranno prima delle finali, non penso che shawn rhoden sia da terzo posto. Kay Greene, ha dedicato un anno a questa gara. Si è allenato giorno e notte per essere al top e questa volta, con un anno di riposo, lo vedo al top della forma. Non ha sbagliato nulla. Le sue masse sono sempre stato molto sviluppate, e sopratutto nelle pose di lato, lo vedo spesso. Kay, ha anche uno sviluppo estremo della schiena, forse dovrebbe avere un po' di dettagli in più nella zona dorsali. Ottimo anche il tiraggio, e questa volta anche della zona addominale, da sempre un suo problema. E' in forma. Sono molto contento per lui. Heath. è il mr. O in carica, ha un fisico sempre molto preparato, non ha masse muscolari estreme, penso che il suo fisico non sia cambiato molto rispetto allo scorso anno. Ha sempre un fisico molto sviluppato, ma vedo lo vedo un po' liscio nella middle zone, ossia nella zona addominale. I suoi glutei sono sempre striati, così anche i femorali, però in generale non lo vedo così affilato come al solito. Ho visto sia il video della gara, routine di pose individuali che durante i confronti con gli altri, ma la sensazione che ho è questa. E' un heath al 90%. sempre molto preparato, ovviamente, ma forse non allo stesso livello degli anni precendenti. Forse è una ma sensazione... magari mi sbaglio. L'ultimo callout dell'olympia weekend, si conclude con quattro atleti sul palco: dennis wolf - kay greene - heath - rhoden. dennis wolf, non è stato chiamato nel primo callout, ma nel secondo. dove c'era anche dexter jackson. Dennis, ha ottenuto un punteggio tale da rientrare tra i primi 4, vincendo il round di pose. La sensazione che ho, guardano dennis wolf è che il campione dell'arnold classic, contro ogni previsione, ha portato sul palco di las vegas un fisico molto preparato. Dalla sua parte, ovviamente, c'è un fisico molto simmetrico, con una vita stretta, ma con masse muscolari estreme. Il livello di preparazione non è come quello dello scorso anno, ma molto simile a quello dell'arnold classic 2014, di marzo. Una cosa che ho notato guardando le foto di dennis è che in questa edizione dell'olympia ha portato un femorale molto tirato e separato. Negli anni precendenti, anche se era al top, i suoi femorali erano sempre un pochino in off, un po' lisci. analizziamo le pose obbligatorie. doppi bicipiti frontali. kay greene è l'atleta con masse muscolari estreme. ha una vita un po' larga rispetto agli altri ragazzi, ma ha anche più massa di tutti. Dennis wolf, brilla per la sua linea e per la sua struttura da x-man. Mentre shawn rhoden ha una bellissima linea. heath ha una buona struttura, dei quadricipiti molto separati, ma forse un po' liscio nella zona addominale. apertura dorsale frontale. kay ha masse e dorsali incredibili. le gambe sono molto sviluppate, ma dal video non mi sembra che riesca a mostrare al meglio la sua separazione. forse è una questione di luci o forse non tira abbastanza. Dennis wolf ha una bellissima struttura fisica, gambe molto ampie e un ottimo v-shape, ma forse i suoi pettorali non sono così spessi. heath è molto forte anche lui in questa posa, anche se non ha le masse di kay. I suoi pettorali invece sono molto spessi e anche le sue spalle sono molto arrotondate. side chest. in quanto a spessore, kay batte tutti. ma questa volta, rispetto agli anni precendenti vedo kay molto duro sia nella parte inferiore dei suoi quadricipiti che nella parte superiore. Le spalle sono piene e ricche di dettagli. l'unico che può in qualche modo tenergli testa è heath, ovviamente il suo fisico da l'impressione di essere spesso e pieno anche se non come quello di kay. Dennis Wolf, arranca un bel po'.. lo vedo molto forte nella parte inferiore del suo corpo, ma la parte superiore non è spessa come quella di kay. doppi bicipiti di schiena. è una bella lotta... ovviamente tra kay e heath, dennis wolf e shawn rhoden, non hanno le masse necessarie per tenere testa ai primi due. Dennis, infatti in questa zona, non riesce a mettere su massa muscolare... e sono anni, che ci lavora.kay ha una schiena molto sviluppata e spessa, ricca di dettagli. Mentre heath, ha una muscolatura più compratta, ma un po' più spessa di quella di kay. è una dura lotta... apertura dorsali. in questa posa, penso che sarete tutti d'accordo con me nel dire che kay è ampissimo e ricco di dettagli. penso sia il migliore di questo callout. tricipiti di lato. rhoden mostra una bella linea, così come heath. quest'ultimo ha ottimi tricipiti e spalle. kay, invece mostra masse muscolari estreme... come sempre. addome e gambe. dennis mostra una buona linea. mentre kay mostra masse muscolari estreme, un ottimo controllo di ogni suo muscolo e tante striature molto marcate sui quadricipiti. il livello di questi atleti è veramente molto alto. Penso che però a questo punto dovrei dire la mia classifica. 1. kay greene 2. dennis wolf 3. heath 4. shawn rhoden.

forza kris dim.

  ecco una foto e un commento particolarmente toccante di un pro ifbb, kris dim, che nella prima metà del 2000 ha iniziato a gareggiare come pro ifbb. la sua pro card, l'ha ottenuta vincendo i nationals. In questa foto, possiamo vedere milos sarcev e kris dim allenare insieme le gambe. A quel tempo, milos era il trainer di kris dim, ma anche di hide yamaghishi, dennis wolf e tanti altri pro ifbb. le cose, sono cambiate qualche anno fa, per kris dim, oggi l'ex pro ifbb non riesce a muovere le gambe. ma continua ad andare in palestra ogni giorno e continua a fare la fisioterapia. questo per provare a tornare a camminare. il mio più grande augurio per kris è proprio questo: tornare a camminare ed ad allenare le gambe. seguo sempre questo campione.... oggi più che mai... un campione con la C maiuscola... fuori dal palco di gara... nella vita.

Online

We have 2 guests and no members online