intervista a jeff long, pro ifbb.

 

in questa pagina del sito rxmuscle.com, possiamo leggere in lingua inglese l'intervista a jeff long, pro ifbb.

Spesso in questi mesi ho postato diverse foto di jeff long in questo blog, penso che sia arrivato il tempo di conoscerlo meglio e grazie all'intervista di rxmuscle, possiamo leggere nuove cose su di lui.

per prima cosa, jeff long, racconta che ha iniziato a pensare al bodybuilding quando era ancora un bambino, ovvero a 10 - 11 anni, una sera insieme a suo padre, jeff ha visto per la prima volta il film pumping iron, e da quel momento ha capito che voleva diventare come uno dei pro ifbb che facevano parte di quella pellicola.

ovviamente, il bodybuilder che lo ha inspirato di più è stato Arnold, sia per il suo fisico e la sua muscolatura, ma sopratutto per il suo modo di combattere alle difficoltà della vita e sopratutto per aver sempre creduto in se stesso.

Gli allenamenti di jeff logb, iniziano quando era giovanissimo, a circa 10 - 11 anni, come già detto. Il primo set di pesi, gli viene regalato dal padre di jeff, anche lui appassionato di pesi, sopratutto di sollevamenti. Jeff ricorda che non vedeva l'ora di tornare a casa, perchè suo padre era li e lo allenava, o meglio gli spiegava nuovi esercizi e come eseguire al meglio di allenamenti.

l'avvicinamento al mondo delle gare è avvenuto quando jeff long aveva 17 o 18 anni. ha gareggiato alla npc muscle beach, una gara npc, ma non sapeva molto di gare.

nel 2009 ha ottenuto la sua pro card, ai nationals. jeff racconta che aveva già gareggiato molte volte in diverse gare di qualificazione al professionismo, ma senza successo. Quell'anno, poco prima dei campionati nationals npc, jeff long ha incontrato george farah, e il suo approccio alle gare è notevolmente cambiato. infatti ha mangiato più carboidrati e fatto meno cardio e il suo fisico è cambiato molto e migliorato moltissimo e ha vinto la pro card.

poi jeff ci parla della sua carriera come pro ifbb, dal 2009 ad oggi non ha mai avuto una vera offseason, ha sempre gareggiato nelle gare pro ifbb. Il suo problema, vedendo poi i piazzamenti è che ha le masse muscolari per essere competitivo, ma il vero problema è che non riesce a riaggiungere il picco del tiraggio.

e in gare pro ifbb, di questo livello, la definizione ha il suo peso in classifica. Ma la cosa che si nota, è che jeff ammette anche che ha bisogno di una vera offseason, un periodo di riposo, dove permettere al suo fisico di crescere veramente. Per questo ha deciso di finire l'anno senza gara.

il suo prossimo obbiettivo è quello di gareggiare all'Arnold Classic 2015. e già ammette che il suo fisico sarà diverso da quello portato negli show in cui ha gareggiato fino ad oggi.

nell'intervista, si parla anche del fatto che qualche anno fa, jeff long ha annunciato il suo ritiro dalle gare... cosa che come sappiamo è durata molto poco, la decisione di tornare sui suoi passi è stato il gran numero di messaggi e di email che jeff long ha ottenuto una volta che la notizia si è diffusa sui forum e sui più importanti siti di bodybuilding.

L'affetto dei fans gli ha fatto cambiare idea. Un'altra cosa che jeff long racconta, è che da molto importanza ai social network perchè è un modo per comunicare con i suoi fans. sopratutto perchè long pensa che sia necessario prestare attenzione a chi ti scrive, visto che se lo fanno vuol dire che credono in te.

san marino pro ifbb 2016

il nuovo sito di ultimatebeef!

ci siamo trasferiti sul nuovo sito:

 

ultimatebeefmagazine.com

 

 

 

 

Random news

il video promo dedicato a firas saied, pro ifbb

a pochi giorni dal ritorno sul palco di firas saied, pro ifbb, abbiamo deciso di dedicare un video al nostro pro ifbb che rappresenta l'italia nelle competizioni pro ifbb.     ecco il promo del video che verrà pubblicato sabato 2 maggio 2015 sul nostro canale youtube: http://www.youtube.com/user/ultimatePRObody      

Frank McGrath, Dorian Hamilton e Fouad Abiad in un trainer camp.

    ecco un video che fouad abiad ha realizzato e postato su youtube... in questo filmato possiamo vedere fouad e frank mcgrath durante un trainer camp, ovvero una sessione di allenamento, dove questa volta, i due campioni e pro ifbb allenano le altre persone... penso che questo sia sicuramente un ottimo modo per migliorare molto e per imparare dai pro ifbb... e voi che ne pensate?

2013 Australian G.P.

  Il G.p. Australiano ha visto come protagonista Dexter Jackson.    visto, però che Dexter era già qualificato per l'Olympia, questa vittoria non cambia molto la situazione per l'Olympia sono sempre qualificati:   Phil Heath, USAKai Greene, USAShawn Rhoden, USADexter Jackson, USABranch Warren, USADennis Wolf, Germany   cambia qualcosa a livello di punteggio:   1. Toney Freeman, USA, 232. Johnnie Jackson, USA, 133. Ben Pakulski, Canada, 114. Roelly Winklaar, Netherlands, 95. Robert Piotrkowicz, Poland, 66. Hidetada Yamagishi, Japan, 57. Ed Nunn, USA, 48. Michael Kefalianos, Australia, 39. Ronny Rockel, Germany, 19. Ivan Sakek, Australia, 1   Rispetto alla classifica dell'Arnold Classic , Toney Freeman è sempre in testa con ben 23 punti e Ben Pakulski passa in terza posizione con undici punti. Ed Nunn passa da 2 punti a 4.   Leggi tutte le info di questa gara, sul mio blog...! :)