ci siamo trasferiti

 

ci siamo trasferiti sul nuovo sito:

ultimatebeefmagazine.com

san marino pro ifbb 2016

il nuovo sito di ultimatebeef!

ci siamo trasferiti sul nuovo sito:

 

ultimatebeefmagazine.com

 

 

 

 

Random news

update from marcus ruhl, pro ifbb

ecco una nuova foto di marcus ruhl, pro ifbb. qualche settimana fa' era presente al san marino pro 2014. in questa foto possiamo vederlo in palestra. il suo peso di aggira sui 130 kg.      

una nuova foto di dennis wolf, pro ifbb del 23 giugno 2016... road to recovery!

  ecco una nuova foto di dennis wolf, pro ifbb.     il campione, ha subito un intervento alla schiena qualche settimana fa, e da quando scrive su fb e sui vari social, dennis è tornato in palestra per riprendere ( o meglio ricominciare ) la sua preparazione per il mr olympia 2016. mi domando se questo sia veramente necessario... mi spiego meglio... dalla foto si vede chiaramente che dennis ha perso molta massa muscolare... può tornare al livello che ci ha abituato in così poche settimane? ovviamente gli sponsors, spingono per vederlo sul palco di Las Vegas, ma mi domando se è veramente necessario essere su quel palco e arrivare ultimo oppure non esserci e puntare all'arnold 2017 con le masse giuste? io penso che è difficile per ogni essere umano mettere su tutti quei muscoli in poche settimane. E vorrei che Dennis pensasse alla sua salute e non alle gare... ma cmq io non sono nessuno. Vi terrò aggiornati su Dennis nei prossimi giorni!

road to mr olympia 2015: juan morel pro ifbb 12 weeks out!

    con la vittoria al new york pro 2015, juan morel, pro ifbb si è qualificato per l'edizione 2015 del mr olympia. Juan è un pro ifbb relativamente con pochi anni alle spalle, visto che ha conquistato la pro card pochissimi anni fa e quest'anno a settembre gareggieà per la seconda volta al mr olympia.   Durante la sua prima gara stagionale, quella di new york, mi ha colpito molto lo sviluppo fisico della schiena. Juan morel, ha sempre avuto una buona schiena molto sviluppata, ma in questi ultimi mesi ha fatto qualcosa di nuovo e la sua schiena è diventata molto più spessa di qualche mese fa.     Con la vittoria al new york pro, juan può sperare di raggiungere la top ten all'Olympia, senza troppi problemi. Oggi, rispetto ad un anno fa, juan convince sempre di più e sopratutto mostra miglioramenti che altri atleti più dotati ancora non riescono a raggiungere.